L’ultimo cacciatore di draghi

testo e regia Roberto Marafante
Compagnia Teatro Verde di Roma

Mai sottovalutare la perfidia dei draghi! Essi sono infidi, crudeli, spietati, ma
soprattutto astuti.  Eppure non sono invincibili.
Ispirato ad un racconto di J.R.R.Tolkien, questa favola originale racconta di come, casualmente, un uomo qualunque viene in possesso di una spada magica e diventa un abile ed infallibile Cacciatore di Draghi.
Ma, per affrontare l’ultimo Drago, Scorfano Rex, scoprirà che i poteri della sua spada non sono sufficienti senza saggezza, coraggio e intuizione.
In una giostra di colpi di scena, effetti speciali, musiche e canzoni gli spettatori vivranno un’avventura avvincente e spiritosa, imparando a ragionare con la propria testa.

tecnica utilizzata: teatro d’attore – burattini
età consigliata: 4-10 anni

con: Andrea Calabretta, Andrea Maurizi, Gabriele Tuccimei
musiche originali: Fabio Gionfrida
scenografia e  burattini: Alessandra Ricci
costumi: Isabella Montani
audio e luci: Enrico Biciocchi
foto: Serena Eller
direzione artistica: Veronica Olmi

Note tecniche
durata: 60 minuti
dimensioni minime palco: 7m x 7m x 3,50h carico
carico elettrico: 10 Kw
, 2 prese da 32 a. o una da 63 a.
montaggio: 3/4 ore
smontaggio: 1 ora e 30 minuti
si può effettuare all’aperto
oscurabilità: necessaria
referente tecnico: Enrico Biciocchi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER