Scuola di magia

di Andrea Calabretta – regia di Emanuela La Torre
Compagnia Teatro Verde di Roma

Nella scuola di magia si impara a usare incantesimi, a costruire oggetti magici, a diventare
invisibili e a creare filtri potentissimi. Ma attenti a non sbagliare, altrimenti si possono
scatenare le forze della magia nera! Neanche a farlo apposta, è proprio ciò che accade ai nostri
due protagonisti, due maghetti pasticcioni. Comincerà un’avventura incredibile, tra mostri
buffi e grandi incantesimi, tra atmosfere magiche e canzoni divertenti. Alla fine i nostri
due eroi capiranno che nella vita ognuno ha suoi tempi per apprendere la magia (o altro) e
che, come dice il saggio: “se non hai ancora scoperto il tuo talento non vuol dire che non ne hai
nessuno”.

 

scene, costumi e pupazzi Santuzza Calì
musiche originali Enrico Biciocchi
costumista assistente Paola Tosti
scenografo assistente Amedeo d’Amicis
assistente alla regia Valerio Bucci
ombre Cincia Franchi
direzione artistica Veronica olmi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER